Archivi tag: in_evidenza

Esordio positivo nella prima di campionato

Buon inizio di campionato per gli esordienti del Basket Marano, che assaporano l’adrenalina agonistica dopo il (forzato) lungo periodo di solo allenamento…

Contro il Bears Basket Isola, i nostri ragazzi sono scesi in campo con grande determinazione, prendendo ben presto le “misure” agli avversari, migliorando progressivamente nel gioco sulla base delle indicazioni del coach Ighor (e degli assistenti Matteo e Federico).

Abbiamo assistito ad un gioco “divertente”,  con azioni corali…

… e con diversi contropiedi.

Per tutti i ragazzi c’è stata l’opportunità di scendere in campo e di dare il loro contributo alla squadra, ottenendo un risultato positivo.

Un buon inizio di campionato, appunto.

Derby amichevole pre-campionato

In attesa dell’inizio del tanto agognato campionato esordienti, le ragazze di coach Lucia hanno  cominciato a prendere confidenza con il clima partita, incontrando in amichevole le under 14 delle “amiche” di Arsiero, allenate dal “nostro” Gianni.

Un derby pieno di energia, con le “piccole” del Basket Marano a sopperire con la grinta e la determinazione alla differenza di età, e di statura… in un clima di grande sportività e partecipazione.

Una bella occasione per stare insieme, imparare a fare squadra, mettere in pratica qualche insegnamento… sempre divertendosi.

Alla fine tutte soddisfatte e sorridenti, sia  le nostre “peperine” che le sparring partner arsieresi.

A tra poco, con il campionato 😉

Per gli Aquilotti buona la prima!

Giovedì 17 marzo la squadra degli AQUILOTTI è scesa in campo per la prima giornata di campionato contro i pari età del PSG Concordia Schio, in uno dei classici “derby” con i comuni limitrofi.

Nel pre-partita grande entusiasmo da parte dei ragazzi e delle ragazze, che da (troppo) tempo aspettavano il momento del ritorno in campo…

Poi massimo impegno da parte di chi giocava e massimo sostegno ai compagni da parte di chi attendeva il proprio turno, sempre nel rispetto delle regole e degli avversari.

E alla fine grandi festeggiamenti per il divertimento e pure per il risultato 😉

Una bella soddisfazione anche per la nostra coach Francesca, che sta lavorando con grande pazienza e passione.

Alla prossima!

E via con il campionato Scoiattoli!

E’ bello, dopo più di 2 anni(!), tornare a scrivere di una partita di MINIBASKET, il settore che ha maggiormente risentito delle limitazioni imposte dalla federazione durante l’emergenza Covid-19, con la sospensione di qualsiasi attività, anche di allenamento…

E’ stato bello aver riportato fuori dal magazzino le divise “double face” per la squadra Scoiattoli.

E’ stato bello rivedere su WhatsApp  le convocazioni,
e l’organizzazione della trasferta, in quel di Zugliano,
con i vari “OK”, “OK”, “OK”… dei genitori.

Ma soprattutto è stato bello veder finalmente giocare i nostri ragazzi, maschi e femmine, che hanno dimostrato un grande entusiasmo e spirito di squadra, valori sui quali la nostra coach Francesca ha continuato a lavorare negli allenamenti, anche quando erano limitati ad esercizi che non prevedevano contatti (e quindi senza partitelle).

Il risultato? In questo momento è l’ultimo degli obiettivi,
ma… hanno pure vinto! 😎

Il “tavolo” non ha più segreti

Ha preso il via la scorsa settimana il corso per “Refertista e segna punti“, rivolto a genitori e ragazzi delle squadre giovanili del Basket Marano.
Si tratta di un “progetto” rimasto nel cassetto un paio d’anni, a causa della situazione che tutti abbiamo vissuto, e che speriamo sia il primo segnale di un ritorno alla “normalità”… insieme alla ripresa dei campionati giovanili, ovviamente 😉
Le lezioni “teoriche” sono strutturate in moduli settimanali, in modalità videoconferenza, con successive sessioni di “pratica” (in affiancamento) direttamente sul campo da basket.
E’ prevista la distribuzione di documentazione “ufficiale” a supporto, in forma digitale, consultabile da smartphone anche durante le partite…
Lunedì 21 febbraio alle 20.00 è in programma la seconda lezione: se qualcuno vuole partecipare, è il benvenuto nel gruppo!
Cogliamo l’occasione per ringraziare Jacopo Mutinelli, docente del corso, e refertista “master” delle squadre giovanili.

Si riparte!

Finalmente si riparte con l’attività sportiva…

Dopo il lockdown del 2020 e la parziale ripresa degli allenamenti in chiusura della precedente stagione, i ragazzi hanno risposto “alla grande” appena è stata offerta loro la possibilità di rientrare in palestra.

Quest’anno, anche grazie all’arrivo di diversi nuovi atleti, abbiamo la soddisfazione di avere ben 4 squadre attive nel settore minibasket (scoiattoli, aquilotti, esordienti maschile, esordienti femminile) e 3 nel settore giovanile (under 14 e under 15, oltre all’under 19).

E anche il team degli allenatori sta crescendo, sia come numero che come livello di competenza ed esperienza!

Un ringraziamento a tutti quelli che stanno rendendo possibile la ripresa:
– i genitori, che credono nella nostra realtà
– i ragazzi, che si impegnano e rispettano le regole
– i coach, che mettono sempre “un qualcosa in più”

Doppio confronto impegnativo

Doppio impegno settimanale per i nostri Aquilotti, martedì 5 novembre in trasferta contro Sarcedo C, partita conclusa con una netta sconfitta contro una squadra peraltro molto “fisica” e composta in buona parte da bambini del 2009.

Giovedì 7 appuntamento in casa contro il Rosà. I sei periodi sono finiti in parità, tre a tre, ma la vittoria è arrivata lo stesso per i padroni di casa, data la differenza canestri realizzati.
Al di là del risultato però, una partita molto ben giocata da entrambe le parti, leale e divertente. I nostri hanno dimostrato ancora una volta di saper giocare come una squadra unita e i diversi quartetti messi in campo da coach Slavena hanno dato tutti il meglio di sé.

Adesso ci aspetta un turno di riposo: torneremo più carichi che mai per il prossimo match il 26 novembre a Breganze.
Alla prossima quindi!
Un ringraziamento ai genitori per l’articolo e le immagini.

Winter games – Vittoria di misura sul Malo

Alla seconda uscita stagionale, gli esordienti della Lavasplendor Marano superano di misura i pari età del Malo, e raccolgono così la prima vittoria nel torneo Winter games.

Dopo un avvio al rallentatore, i nostri ragazzi hanno preso coraggio, rimontando lo svantaggio iniziale e chiudendo avanti di 2 punti il primo quarto. Nella seconda frazione si è registrato un netto predominio da parte del Marano, ma le numerose occasioni sprecate hanno mantenuto comunque in partita gli avversari: si va la riposo con  5 punti di scarto (17-12).
Al rientro della pausa lunga, il nostro miglior gioco di squadra ha fatto la differenza, incrementando ulteriormente il divario dello score (27-18).
Nell’ultimo quarto la squadra ha cominciato ad accusare un po’ di stanchezza, con gli avversari che non mollavano e cominciavano via via a credere alla rimonta…
Al suono della sirena il parziale era di 10 a 4 per il Malo, ma ormai il tempo era scaduto e la partita terminava con il punteggio di 31 a 28 per noi.

Un ringraziamento ai genitori per il tifo, le foto e la cronaca della partita.

L’Argine “non tiene”…

L’Argine “non tiene”… ed i nostri U16 hanno la meglio per 66 a 50!

Inizia nel migliore dei modi l’avventura nel campionato provinciale della PRIMULTINI Basket Marano, vittoriosa e convincente contro i pari età vicentini del “Nuovo L’argine 2001“.

La partita è stata un po’ come le montagne russe, con i nostri a prendere buoni margini di vantaggio e gli avversari a riportarsi sotto, principalmente a causa di nostre “pause” realizzative e di concentrazione.

C’è quindi del lavoro da fare per il coach Zavagnin, ma iniziare con una vittoria fa bene al morale e aiuta ad allenarsi con maggiore convinzione e serenità!

Intanto complimenti a tutti i ragazzi,
perché hanno giocato con impegno e “di squadra”.

 

Due su due

Seconda vittoria, su due partite di campionato, per la Primultini Marano, che ha superato “di misura” il Basket Creazzo per 67 a 64.

Partita costantemente sotto controllo da parte dei nostri, con il primo quarto chiuso a +10 (26-16) e il secondo addirittura a + 15 (47-32).

L’inerzia dell’incontro sembra essere ben consolidata a favore della squadra locale, che, pur subendo qualche rimonta parziale, chiude in vantaggio di 13 punti anche la terza frazione (56-43).

Il Creazzo però non molla e pressa sistematicamente, mettendoci in difficoltà nella fase di costruzione e limitandoci nella possibilità di tiro. Proviamo a reagire con vari cambi, ma gli avversari cominciano a crederci e velocizzano la loro azione, portandosi a sole 2 lunghezze (66-64) a meno di un minuto dalla fine!

Gli ultimi secondi sono concitati, ma chiudiamo la partita con la realizzazione di un tiro libero e con la palla in mano.

E anche questa è andata!